Main menu

Plose Hotel

Well.com GmbH
Brixen/St.Andrä in Planung
+ Architekturplus GmbH +Arch. Meraner Wolfgang

L´idea iniziale da cui e´ nato il progetto del nuovo impianto alberghiero ****S Alpine Wellnesshotel Plose si basa su due caratteristiche completamente diverse. Girovagando attraverso il luogo su cui si era deciso di costruire che era di grande qualità nasceva l´idea di costruire un nuovo impianto alberghiero conservando il più possibile il preeseistente.
La maggior parte del patrimonio forestale dovra´ rimanere inviolata con la costruzione della cubatura, poiche´ l´edificio verra´ sospeso attraverso l´uso di tronchi ricavati dal bosco e adattato accuratamente alla base. La foresta e´ composta da abete rosso, larice e betulla, ha un cosi´ ripido pendio che sembra che la gravità non sia presente, il terreno e´ricoperto da muschio aghi che trasmettono sicurezza alla struttura. un piccolo ruscello scava alla base del bosco di cui si sente la presenza e trasmette una armonia spirituale al escursionista. Il riscontro tra la realtà della foresta crea una visuale verso sud, dove sporgono prati verdi verso la Valle Isarco e la circostante catena montuosa, trasmettendo la sensazione di vastita´ e apertura.
entrambe le condizioni si riflettendo nel progetto attraverso un´attenta osservazione dell´edifico. Una costruzione solida fino a tre piani, al piano terra si trova l´entrata dove sono situate reception, un ristorante composto da bar e cucina. Nel primo seminterrato si trovano piscina, beauty e wellness, e il reparto Sauna si trova al secondo seminterrato aperto al paesaggio.tutti questi elementi sono stati integrati in modo da consentire un acceso immediato a tutte le strutture presenti nel edifico e di concedere una visuale a 360° di tutto il panorama. Con l´integrazione all´edifico preesistente nel terreno non serviranno muri di sostegno al esterno, cosi da ridurre al minimo lo scavo della nuova costruzione.
Per creare un soggiorno degno e connesso al massimo alla natura viene seguito cautamente un concetto, ovvero di far sfruttare al minimo l´auto al cliente, dandogli la possibilta´di far sostare la macchina nel garage sotterraneo durante tutto il suo soggiorno. Il rifornimento per la cucina e i parcheggi dei addetti sono posti su un piano indipendente, cosi´da evitare interferenze tra le zone. Un grande valore e´ dato alla funzionalità e allo sviluppo dell´interno. L´accesso del albergo si trova nella parte ovest del edificio, un spazio alto due piani e nel atrio si ha una visuale su l´ intero panorama che da al cliente una sensazione di uno spazio ampio e generoso.
Il bar al centro di tutti gli spazi, tra l´entrata, l’accogliente Lounge, il soggiorno con camino e il ristorante e´ il luogo dove ci si rilassa e comunica. Grazie al posizionamento questi diversi scenari sono il cuore pulsante di tutti gli eventi.

La vista della piscina con vasca esterna e´ il punto di congiunzione tra sincerita´ e sicurezza, orientandosi verso sud ovest, e assorbe i caldi raggi di sole fino a tarda ora penetrando fino al cuore del edifico. La zona SPA si sviluppa all´interno della foresta. In questo piano, tutte le sale di trattamento sono vetrate e allineate in modo che cliente conserva la su privacy. Al esterno della sauna e della SPA si crea un atmosfera unica insieme al bosco. All´interno i tre piani prefabbricati ospitano 80 suite, dove il cliente ha la possibilità di scegliere tra la suite foresta che da sicurezza nel primo piano o la “Baumwipfeln” nel terzo piano , oltre a queste c´é la possibilità delle suite “Sole” che affacciano verso sud-ovest. Si è data questa scelta per farsi carico dei diversi bisogni del cliente e venirgli incontro con ogni loro esigenza e desiderio con più sicurezza. Si cerca di usare al più possibile materiale proveniente dalla regione. Larice locale per l’esterno della facciata, che é resistente a tutte le condizioni meteorologiche, per l´interno si è scelto di usare un immagine piú semplice possibile.
Pietre naturali (quarzite argentea), vetro e legno chiudono i principali materiali costruttivi. La fondazione sarà fatta di cemento, l´intero piano superiore sarà fatto con prefabbricati in legno. Dal punto di vista ecologico saranno tenuti i costi più bassi possibile e costruire in Casaclima A. Il fatto che si è partiti dall´idea di una casetta sull´albero sono stati tenuti i costi al minimo possibile durante gli scavi e garantisce un minimo spostamento di terreno, inoltre si evita di costruire sul pendio perché vengo sospesi con dei pilastri in legna che riposano alla base. Anche l´operazione di disboscamento viene ridotta grazie alla sospensione del volume.

Il sogno di avere una casetta sull´ albero, in una scala differente è diventata realtà.

Facebook