Main menu

Hotel Pine

Hotel Piné
Piné 2011-2012

All’entrata della Val Tschamin nella località Lavina Bianca si trova l’albergo Piné con una vista sul Gardino di rose. Per il desiderato ampliamento degli appartamenti, fu sviluppato un solido corpo costruttivo che s’incrementa tra strada e il preesistente corpo alberghiero e la piscina. Con un linguaggio lineare rappresentato nelle sue forme, furono scelti consapevolmente, forme che si distacca uno dal altro e mantenendo il rispetto di ciascuno elemento. Il nuovo e il vecchio entrano in una simbiosi in tale modo. Il piano terra che contiene, il reparto Wellness e i suoi annessi connettendo entrambi i due edifici che è creata dalla base costruttiva dei appartamenti. La secondaria idea costruttiva era l´uso di fare tangibili tradizionali sulle facciate esterne dell’edificio. Per questo motivo furono usati alla facciata esterna, della costruzione dei panelli di larice attraverso le aperture medie grandi, e applicandoli e orientandoli verso le valli e boschi e cosi integrando Gardino di rose e paesaggi atmosferici e integrandoli in unica simbiosi. Particolarmente nella parte della soffitta, fu progettato un generoso salotto con Sundeck, dove le montagne sono a portata di mano. Al interno del edificio fu integrato una torre di arrampicata, che si estende fino a tre piani, dove i appassionati scalatori possono sfrenare la loro passione.

Facebook